Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Farneto

Il piccolo borgo di Farneto dentro le mura dell'antico maniero risalente al X sec. ha mantenuto intatta la sua struttura e da cui si gode un magnifico panorama.

Luogo strategico, dove nel XV secolo vi soggiornarono gli eserciti di Francesco Sforza e di Sigismondo Malatesta e luogo di preghiera, dove venne fondata l'Abbadia Benedettina di S. Tommaso in Foglia, che divenne chiesa rinomata e ricca in particolare nei secoli XII e XIII.

Nell'abitato si trova una grande e rustica piazza chiusa da case in mattone e la chiesa di San Martino (nella foto sopra, sullo sfondo) che è ben conservata e ornata da un curioso campanile.

Le mura circondano ciò che resta dell'antico Castello di Farneto che, fondato sulle rovine del tempio di Priapo, fu sottoposto alla giurisdizione dell'Abbadia della quale seguì le sorti. Oggi rimangono parte del caseggiato e le mura che fanno da terrazza per chi vuole ammirare la bella campagna circostante. 

Farneto si dinstingue anche per aver dato i natali a B. Michelina Metelli (1336) e alla nobile famiglia dei Farneti, fra cui il giureconsulto Aurelio, podestà di Firenze (1513).

Itinerari da scoprire:
Farneto è facilmente raggiungibile da Pesaro passando per la strada Montelabbatese e raggiungendo l'Apsella. Da qui prendere "via Farneto" che, dopo 4,5 Km di strada asfaltata porta direttamente a Farneto.

Indirizzo

Farneto 61025 Montelabbate
Copyright © 2019 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy