Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Santuario del Pelingo

La chiesa è sorta come Oratorio Sacro al SS.Sacramento e alla Madonna verso la fine del XIV secolo.
Con la collaborazione di una immagine della Vergine (1440 ca.), l'Oratorio prese il nome di Santa Maria del Pelingo e successivamente di S. Michele del Pelingo. Nel 1781 a seguito di un terremoto la chiesa venne demolita, ma nel rimuovere dall'altare il quadro di S.Michele riemerse l'antica immagine della Vergine. A seguito di alcune prodigiose guarigioni, riprese la venerazione verso questo luogo, nel 1820 iniziò l'edificazione dell'attuale chiesa.
La festa più importante del santuario viene celebrata l'8 settembre, giorno della Natività di Maria.
Lungo la trabeazione si legge l'antifona mariana "Salve Regina", dietro l'altare c'è l'immagine della Madonna con il bambino; nelle due cappelle laterali si trova, da un lato, il dipinto dedicato a S. Michele Arcangelo (a ricordo dell'antica pieve), edall'altro lato il dipinto della Madonna del Rosario di Girolamo Cialdieri.

Visitabile gratuitamente senza prenotazione

Copyright © 2019 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy