Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Isola del Piano

Come suggerisce il nome stesso, si tratta di un antico 'castello' posto su un pianoro, ai piedi dei cosiddetti Monti delle Cesane, lungo la valletta del Rio Puto, tributario del Metauro, a 9.4 km dall'antica via Flaminia.
Un'antica iscrizione ricorda che nel 1204, al tempo di Papa Martino IV, Isola del Piano, allora soggetta ai ghibellini urbinati, fu incendiata dai riminesi chiamati in soccorso dei guelfi che si erano rifugiati a Sassocorvaro. Più tardi il paese fece parte del ducato di Urbino, fino a quando nel 1574 fu ceduto in feudo da Guidubaldo II Della Rovere al marchese Camillo Castiglioni di Mantova, passando poi ai suoi discendenti. All'interno dell'abitato esiste tuttora il Palazzo Castiglioni (oggi Bartolini) con bel portale cinquecentesco, coevo del Campanile dell'Orologio che affianca il Palazzo Comunale. Artisticamente interessante è soprattutto la chiesa dell'Annunziata con affreschi rinascimentali, compresa una "Madonna con il Bambino, S.Francesco e tre Angeli" attribuita alla bottega di Giovanni Santi.
Isola del Piano era nota un tempo per le cave di pietra che fornivano anche un marmo bianco macchiato di nero, resistente al gelo e utilizzato per ornamentazioni esterne, pavimenti e gradinate.

Scopri - Isola del Piano

Indirizzo

Comune di Isola del Pianowww.comune.isola-del-piano.ps.it 61030 Isola del Piano
Copyright © 2018 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy