Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Monastero di Santa Caterina

La costruzione del monastero delle agostiniane è molto antica e risale al 1346, anche se si hanno notizie di una comunità religiosa già dalla fine del XII secolo.

Attigua ad esso sorge la chiesa conventuale di Santa Caterina, cui si accede attraverso un cinquecentesco portale sormontato da un'effigie scolpita della Santa titolare.

L'interno, ad aula unica con vlta a botte, è impreziosito da un solenne ed elegante altare maggiore realizzato con marmi policromi su cui troneggia un bellissimo bassorilievo in stucco dorato raffigurante il martirio di Santa Caerina d'Alessandria.

L'opera di pregevole fattura, anche se forse mortificata dalla doratura che è posteriore, si qualifica come frutto dell'attività tarda dello scultore urbinate Federico Brandani che l'eseguì intorno al 1570.

Negli altari laterali due tele di modesta qualità: San Michle fra i Santi Pietro e Barbara di Alfonso Patanazzie Santa Teresa e Santa Caterina di Girolamo Cialdieri.

Indirizzo

Monastero di Santa Caterina via Saffi
61029 Urbino
Tel. 0722/2613 (IAT)
Copyright © 2019 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy