Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Museo scientifico "L. Guidi" e Osservatorio "Valerio"

Cenni storici

Situato all’interno degli Orti Giulii, l’Osservatorio Valerio nasce nel 1861 come osservatorio meteorologico, grazie al sussidio concesso a Pesaro - su istanza del professor Luigi Guidi - da Lorenzo Valerio, primo rappresentante nelle Marche dell’Italia unita. Guidi, che già svolgeva ricerca in agronomia e meteorologia con riconoscimenti internazionali, sarà il direttore dell’Osservatorio fino alla sua morte (1883).

L’edificio costruito per ospitare gli strumenti scientifici raccolti dal Guidi, si caratterizza per la torretta sormontata dalla cupola mobile della specola. I bombardamenti del 1944 distruggono parte del fabbricato compresa la cupola, ricostruita nel 1947.


Sede e descrizione delle raccolte

Nel 1983 presso l’Osservatorio, viene istituito il Museo Guidi che raccoglie la strumentazione storica - dell’Ottocento e dei primi del Novecento - restaurata e ricollocata, quando possibile, nella disposizione originaria. Si tratta di oggetti, spesso unici o rari, che documentano l’evoluzione della ricerca geofisica negli ultimi 150 anni; fra gli altri, si ricordano: il telescopio Merz, i sismografi a carte affumicate, la sala della meridiana con il cannocchiale dei passaggi Negretti & Zambra, i nefoscopi per l’osservazione delle nuvole.

Nei locali sono accolti anche l’archivio dei dati meteorologici ordinati presso il Valerio dal 1871 ad oggi che costituiscono un patrimonio insostituibile, e la biblioteca storico-scientifica.

Attualmente l’Osservatorio continua nell’attività di monitoraggio meteorologico e sismologico.

Indirizzo

Museo Scientifico "L. Guidi" e Osservatorio "Valerio"www.pesaroambiente.it Via Belvedere,
c/o Orti Giulii
61121 Pesaro
Tel. 0721/30677 Fax 0721/306777

Orario di apertura

Il museo apre su prenotazione

Ingresso

Gratuito

Altri contatti

Telefono

0721/387938 (Comune)

 

Bibliografia

  • AA.VV. I Musei delle Marche. Guide Skira, a cura di M.Paraventi, Skira Editore, Milano, 2008
  • www.kontrotempo.it
Copyright © 2019 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy