Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Museo casa natale di Raffaello

Sede e descrizione delle raccolte

La dimora, costruita nel XV secolo venne acquistata nel 1460 dal padre di Raffaello, Giovanni Santi (1435 - 1494) umanista, poeta e pittore alla corte di Federico da Montefeltro, che vi organizzò la propria bottega dove Raffaello (1483-1520) ha "imparato la divina proporzione degli ingegni, soprattutto ha imparato il valore della filosofia, della dignità da dare al suo lavoro di Pittore"(Carlo Bo, 1984).

Acquistata nel 1635 dall'architetto urbinate Muzio Oddi, passò nel 1873 all'Accademia Raffaello che, fondata nel 1869 da Pompeo Gherardi, ne divenne gelosa custode, promuovendo ricerche, opere e studi relativi alla figura del grande pittore urbinate.

Al primo piano si apre un'ampia sala con soffitto a cassettoni dove è conservata l'"Annunciazione", tela di Giovanni Santi, assieme a copie ottocentesche di due opere realizzate da Raffaello: la "Madonna della Seggiola" e la "Visione di Ezechiele".

In una piccola stanza attigua, ritenuta la stanza natale del pittore, è collocato l'affresco della "Madonna col Bambino" attribuito dalla critica ora a Giovanni Santi, ora a Raffaello giovane. Di particolare interesse sono un disegno attribuito a Bramante (1444 - 1514) e la raccolta di ceramiche rinascimentali, deposito temporaneo della Collezione Volponi.

Al piano superiore, sede dell'Accademia, sono conservati manoscritti, edizioni rare, monete, ritratti: tipici esempi della cultura ottocentesca con significato rievocativo e celebrativo.

Indirizzo

Museo Casa Natale di Raffaellowww.accademiaraffaello.it Via Raffaello Sanzio, 57 61029 Urbino Tel. 0722/320105

Orario di apertura

Periodo estivo (marzo - ottobre): 9.00 - 13.00 e 15.00 - 19.00, domenica e festivi 10.00 - 13.00

Periodo invernale (novembre - febbraio): 9.00 -14.00, domenica 10.00 - 13.00

Giorni di chiusura 25 dicembre 1 gennaio

Orario continuato:dalle 9.00 alle 19.00 il sabato fino al 31 ottobre

Ingresso

EUR 3,00

EUR 2,00 per gruppi oltre le15 persone

EUR 1,00 per scolaresche

Altri contatti

Telefono

0722/320105 (Museo)

Bibliografia

  • A. Bianchini, L. Gorgolini, D.Pela, D.Sacco, Panorami di Cultura nella Provincia di Pesaro e Urbino, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI), 2004
  • AA.VV. I Musei delle Marche. Guide Skira, a cura di M.Paraventi, Skira Editore, Milano, 2008
Copyright © 2018 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy