Contenuto pagina
Turismo.pesarourbino.it
Provincia di Pesaro e Urbino
Sito in fase di aggiornamento a seguito del riordino delle Province (L. 56/14 e L.R. Marche 13/15)

Teatro di Verzura

Descrizione sede

periodo di costruzione: XVIII secolo
progettista: marchese Francesco Mosca Barzi
decoratori e scenografi: ignoti
condizioni attuali: agibile
tipologia: cavea a gradoni

Cenni storici

Sorge nel parco (noto per il suo giardino all’italiana ed il ricco campionario di giochi d’acqua) di Villa Mosca o di Caprile, una costruzione innalzata lungo le pendici sud-occidentali del Monte S.Bartolo a partire dal 1640 e ampliata nel corso del secolo XVIII.

Per quanto riguarda il teatro, si tratta di una vera e propria architettura vegetale con tanto di quinte, palco, platea e gradinate formati e delimitati da piante vive.

L’impianto originale è settecentesco e ne fu ideatore il marchese Francesco Mosca Barzi, desideroso di promuovere l’allestimento di spettacoli a tema arcadico secondo le mode e i gusti del suo tempo.

Recentemente il teatro è stato ripristinato e riattivato.

Bibliografia

A. Bianchini, L. Gorgolini, D.Pela, D.Sacco, Panorami di Cultura nella Provincia di Pesaro e Urbino, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo (MI), 2004.

Indirizzo

Teatro di Verzura di Villa Caprile strada Statale Adriatica 61122 Pesaro
Copyright © 2021 Provincia di Pesaro e Urbino - Gestito con Docweb [id] - Privacy Policy